guida cv

Prezzo di lancio: 0.99
E-book (pdf)

europass

Le 5 domande che decidono se sarai assunto

Le 5 domande fondamentali in un colloquio di lavoro determinanti per essere assunti.

 

1) Mi parli un po' di sè

I reclutatori vogliono sentire a questa domanda delle risposte pronte, date in maniera concisa e senza esitazioniE' INTERESSANTE: sentire un candidato che parla della sua carriera e dei suoi risultati sul lavoro E' POCO INTERESSANTE: sentire candidati che parlano di hobby e abitudini personali

2) Perché vorrebbe lavorare qui?

La risposta a questa domanda rivela quanto il candidato si sia documentato riguardo le attività dell'azienda. COSA NON FARE: mettere in luce gli aspetti economici, evitare di dire che il motivo per cui si vuole essere assunti è un buon stipendio

3) Qual è il suo punto debole?

Si apprezza la sincerità in questi casi, quindi evitate di dire un difetto falso o che non ne avete neppure uno

4) Come si vede tra 5 anni?

COSA FARE: farsi vedere ambiziosi in modo tale da dimostrare il desiderio di crescere professionalmente
COSA NON FARE: mostrare obiettivi irrealizzabili e quasi impossibili da raggiungere

5) Perché desidera lasciare l'azienda in cui lavora adesso?

COSA FARE: elogiare il nuovo eventuale lavoro, mettere in luce la voglia di intraprendere una nuova strada
COSA NON FARE: parlare male del vecchio datore di lavoro, lamentarsi dell'impiego che si intende lasciare